Quando il sole si attarda e riempie gli occhi di luce,

quando è lecito sognare.

Quando la testa è più aperta all’ignoto,

allora e solo allora l’immaginazione si trasforma in idee concrete,

cerca mete dove lasciarsi cullare.

 

 

 

 

 

 

 

 

Stefano Resmini

Fin da giovanissimo frequenta gli ambienti dell’Accademia delle Belle Arti Carrara di Bergamo e Brera di Milano. Una passione per l’arte che lo coinvolge in ogni sua forma espressiva. A Milano organizza mostre di autori contemporanei in spazi insoliti dal titolo: “Lavori in studio”. In Sardegna è curatore di mostre di arte contemporanea e ideatore di una rassegna a Sassari, piazzatola 27: “Cortesie per gli ospiti”.