L’Amstrad CPC è una serie di computer da casa a 8 bit prodotta dalla Amstrad tra la metà gli anni ’80 e quella degli anni ’90 del XX secolo. Ne parla oggi Luciano Simonelli in Estatissima.